VITA

C'era la luna, sul tuo balcone, cha assassinava le viole
io stavo la' come una chewing-gomma appiccicato al portone
la bocca amara, uno starnuto, ma quante birre mai avro' ingoiato,
il bar e' chiuso, il mondo e' muto, mi sento un orfano diseredato ...

Vita, vita, e che non si dica che io non ti ho vissuta mai
vita, vita, sei la mia vita, anche diversa ti amerei ... vita

Ai vagabondi, eletta schiera, dedico tutto di me
mi sento ancora cosi' vicino, un falco sull'Appennino,
ma la poesia, che dannazione, a squarciagola urlata in un portone,
le introspezioni elementari e le testate al muro salutari ... si' ...

Vita, vita, e che non si dica che io non ti ho vissuta mai
vita, vita, sei la mia vita, anche diversa ti amerei
Vita, vita, e che non si dica che io non ti ho vissuta mai
vita, vita, sei la mia vita, anche diversa ti amerei ... vita
anche diversa ti amerei, anche diversa ti amerei

Indietro