LAGGIU'

Laggiu', laggiu', c'e' il sole, e voglio correre cantando te
volo dentro al tuo cuore,poi precipito e ti porto via con me

E tu, e tu ti arrendi, e non ti accorgi che
ti tengo su, con le mie mani su, io sono il vento
e posso soffiarti addosso fino a non poterne piu'
mentre tu non parli e bevi il tuo caffe', il silenzio che cade su di te
io lo trasformo in musica e poi lo regalo a te

Quaggiu', quaggiu', c'e' il mondo, e tu ti stai perdendo in un caffe',
e cammini sul fondo, giri intorno, gridi, non sai piu' chi sei
Sei tu, sei tu, mi ascolti ? Sei tutto quel che ho
la mia voce va, ti confonde un po',
canto nel tuo silenzio, io canto, con tutta l'anima che ho
mentre tu mi guardi e vieni verso me, nei tuoi occhi c'e' quella luce che
scioglie quella marea di lacrime. Le regali a me ? ...
nei tuoi occhi c'e' quella luce che
scioglie quella marea di lacrime. Le regali a me ?

Indietro