STELLA MIA

Io vorrei amarti di piu', ma chissa' se esiste di piu'
tu sei vissuta in mille canzoni, mille emozioni, mille "non so"
E son qui a parlare ancora di te, come fossi pioggia fresca per me
pioggia di Maggio, limpida luce,
per sempre amore insieme a te

Come stai dolce stella mia,
quanto tempo ti ho lasciata sola sulla scia
ti ho conosciuto mentre il giorno andava via
e sei arrivata tu, splendida armonia

Quanta volonta', dolce stella mia,
per restare qui vicino a me, alla mia pazzia
mi hai sopportato con la tua dignita', io mi vergogno un po',
ma adesso tu sei mia, sei mia

Io vorrei tenerti cosi', nuda sul mio petto cosi',
senza staccarmi, senza ferirti, per sempre amore, sempre cosi'

Come stai dolce stella mia,
quante volte ti ho lasciata sola sulla scia
io mi agitavo e non vedevo la ferita che ogni volta si riapriva
quando me ne andavo via, si', me ne andavo via
e non tornavo piu',
fino a quando il cuore mi scoppiava di malinconia
e tu in silenzio mi abbracciavi, amica mia
io mi vergogno si', ma adesso tu sei mia,
adesso tu sei mia, adesso tu sei mia
.................
e tu in silenzio mi abbracciavi, amica mia
io mi vergogno si', ma adesso tu sei mia,
dolce stella mia........stella mia

Indietro