Locandina Lilith - La dea dell'amore

In un istituto per malattie mentali, un giovane assistente reduce dalla guerra e una strana ragazza ammalata vivono una disperata storia d'amore. Ma il giovane, che ha avuto tristi esperienze belliche, sente che il male si insinua anche in lui.

Vincent, appena ritornato dalla guerra, trova lavoro come assistente in una clinica psichiatrica. Li' viene travolto dall'amore per Lilith, una paziente dal fascino veramente singolare. Ma poi lei si innamora di un altro e Vincent, disperato e divorato dalla gelosia, riesce a far si' che il rivale arrivi al suicidio. Lilith, sconvolta dall'evento, precipita nella pazzia......

Note:

E' l'ultimo film di Robert Rossen (1908-1966), regista probabilmente sottovalutato. Si tratta di un'azzeccata incursione nell'inquietante universo delle malattie mentali. Particolarmente riuscita l'interpretazione di Jean Seberg. Il film e' tratto da un romanzo di J.R. Salamanca.

Titolo:

Lilith - La dea dell'amore

Anno:

1964

Regia:

Robert Rossen

Altri interpreti:

Jean Seberg
Peter Fonda
Kim Hunter
Gene Hackman

Titolo originale:

Lilith
Indietro